I migliori investimenti finanziari sono quelli che, come un comodo vestito sartoriale, aderiscono perfettamente al risparmiatore. È compito del Consulente Finanziario aiutare a prendere le giuste misure.

Su cosa investire?

Si sente spesso parlare di investimenti finanziari, ma che cosa sono?
E soprattutto, su cosa conviene investire?

La consapevolezza, insieme ad una vera e propria educazione finanziaria, deve orientare nelle strade dei mercati finanziari.
Per molti non è facile orientarsi nel mondo della finanza.Ma questo non deve scoraggiare, perché è comunque un mondo che riserva enormi potenzialità.

Certamente addentrarsi da soli non è facile. E forse nemmeno opportuno.
Chi altri se non un consulente finanziario attento e disponibile può fare da guida? E lo fa aiutando i clienti a pianificare il futuro e gli investimenti.

Pianificare al meglio un investimento vuol dire tener conto del reddito e delle spese del cliente. Per poter di seguito determinare aspetti più specifici, come le somme da investire, e quale può essere la durata dell’investimento stesso.

Qual è il miglior investimento?

Esistono tanti e diversi investimenti finanziari possibili. Ma una cosa è certa: non esiste il miglior investimento possibile in assoluto.

Esiste l’investimento che aderisce meglio ad un determinato risparmiatore.
Suggerirglielo è compito del Consulente Finanziario.

D’altra parte, possiamo ammetterlo: non siamo tutti uguale. Per fortuna!
Ognuno di noi, per esempio, ha un diverso obiettivo che vuole raggiungere. E un diverso periodo di tempo nel quale si prefigge di raggiungerlo. A questo poi si devono aggiungere la propensione al rischio, nonché le aspettative di rendimento.

Stefano Carpanese Consulente Finanziario - Su cosa investire?Quindi:

– Obiettivi di investimento
– Orizzonte temporale
– Propensione al rischio
– Aspettative di investimento
– Situazione finanziaria

Questi sono gli elementi principali che devono essere presi in considerazione prima di scegliere il migliore investimento.
Ed è sicuramente evidente quanto possano variare di persona in persona.

Pianificare gli investimenti

Tutti gli investimenti devono essere ponderati e pianificati.

Non si può di certo decidere su cosa investire improvvisando!

Il punto di partenza è uno studio del proprio bilancio familiare. Bisogna avere un quadro ben chiaro della propria individuale situazione familiare, da un punto di vista finanziario e patrimoniale.

Entrate ed uscite considerate insieme in un ambito temporale prestabilito servono ad avere un budget di partenza su cui contare per progettare qualsiasi investimento.

Obiettivi da raggiungere, risparmi esistenti o programmati, spese che si intendono sostenere sono gli ingredienti principali per un ricetta di investimento che abbia il sapore giusto.

Quanto investire e non solo

La strada di un investimento inizia con una serie di domande a cui dare delle risposte.Stefano Carpanese Consulente Finanziario - Pianificare gli investimenti

La prima, la più ovvia è: quanto investire? O forse sarebbe più corretto dire quanto si ha la possibilità e la
capacità finanziaria e patrimoniale di investire. Non sempre osare e fare il passo più lungo della gamba è la scelta più indicata. 
A questo serve la pianificazione da fare con un Consulente.

E della stessa natura è la domanda per quanto tempo investire?
Per rispondere a questa domanda è necessario preliminarmente essere consapevoli di una cosa: per la durata dell’investimento il denaro investito non può essere utilizzato o non è conveniente utilizzarlo.
Quindi, formulandola meglio, la domanda da porsi è: per quanto tempo non mi servirà questa somma di denaro che sto per investire?

Che cosa voglio ottenere con il mio investimento, è un’altra domanda fondamentale. Porsi degli obiettivo serve a sapere se la direzione intrapresa è quella giusta. Serve ad avere la possibilità di aggiustare il tiro se è necessario.

Che rischio sono disposto ad assumermi? Ovviamente a questa domanda si deve rispondere non solo seguendo la propria propensione emotiva e caratteriale, ma anche in base alla pianificazione finanziaria fatta in precedenza.

Questi sono tutti passaggi preliminari che un bravo Consulente Finanziario può aiutare a compiere, con lo scopo principale di delineare il proprio profilo finanziario. Primo e fondamentale step di consapevolezza finanziaria che accompagnerà il risparmiatore verso la scelta dei migliori investimenti finanziari.